AMICI DEL VILLAGGIO CRESPI è un punto d'incontro per gli affezionati di Crespi,
per chi vuol concorrere
a tutelare questa straordinaria utopia urbanistica...

Cosa
significa
essere Patrimonio Mondiale Unesco?


TUTELA E SALVAGUARDIA
CONOSCENZA E APPROFONDIMENTI
ATTUALITA' E DOCUMENTAZIONE
SUPPORTO ORGANIZZATIVO

  scarica
il nostro
informativo
(pdf)




 
 
Presentazione del filmato: "Memorie di Crespi d'Adda: il passato riemerso".
maggio 2006 - Grande successo e tanto pubblico per la presentazione del filmato "Crespi d'Adda: le memorie riemerse" e la discussione del tema "La valorizzazione delle testimonianze di un luogo attraverso il cinema". La serata è stata coordinata dalla nostra Associazione in collaborazione con il Comitato.
 

La nostra Associazione, ha coordinato a maggio 2006 presso il teatro di Crespi d'Adda una serata sul tema "LA VALORIZZAZIONE DELLE TESTIMONIANZE DI UN LUOGO ATTRAVERSO IL CINEMA".
L'iniziativa trae spunto dal filmato "Crespi d'Adda: le memorie riemerse" prodotto dalla Scuola di Cinema Televisione e Nuovi Media di Milano in collaborazione con l'Associazione Culturale Villaggio Crespi. Il filmato è una tappa del progetto "Memorie di un'utopia: per non dimenticare" curato dall'Associazione con il contributo della Provincia di Bergamo. Obiettivo della serata è discutere l'importanza degli strumenti audiovisivi per la conservazione e valorizzazione culturale e sociale di contesti di elevato significato storico.
Il filmato ribalta l'approccio tradizionale finora adottato nella redazione di materiale documentario sul sito Unesco di Crespi d'Adda, prevalentemente orientato a descrivere le valenze architettoniche e il modello produttivo. I protagonisti in questo caso sono gli abitanti ex dipendenti del cotonificio che ricordano e raccontano la vita della comunità.
 
La proiezione è stata seguita da un dibattito promosso dal Comitato per il Decennale Unesco e sono stati invitati a discutere il regista, i promotori, alcuni docenti universitari e i residenti.
La serata ha rappresentato un'opportunità per riflettere sull'importanza della memoria di un luogo e un'occasione per raccogliere spunti e indicazioni dai partecipanti al dibattito al fine di procedere nel lavoro di raccolta delle testimonianze del passato e per "immaginarsi un futuro.."


La locandina della serata: